youtube

Dettaglio edizione

L'edizione 2022 della Summer School CeSPeC sarà dedicata al rapporto tra corpo e ambiente, con particolare riferimento alla dimensione tecnologica. L'edizione 2021 era stata focalizzata sulla sensorialità, e quindi sulla capacità del corpo di essere affetto e di modificare la propria relazione con l'esterno. Al centro del progetto si trova dunque il tema dell'abitare, affrontato su tre diverse scale di grandezza. La prima e più naturale è quella del nostro corpo, visto non come semplice "oggetto fisico" ma come luogo di scambio e di continua interazione con l'ambiente. La seconda scala è quella del mondo sociale e fisico, in cui l'uomo si iscrive come co-creatore in una complessa dinamica di azioni e reazioni. Infine la dimensione planetaria e cosmica, aperta dal progresso scientifico e dalla capacità umana di varcare i confini terrestri. Le domande della scuola saranno dunque le seguenti: come abitiamo il nostro corpo? Come abitiamo il nostro contesto naturale e sociale? Come abitiamo il mondo e il cosmo? La scuola affronterà il tema dell'abitare con particolare attenzione al contributo che le scienze umane possono dare dal punto di vista descrittivo e normativo. L'obiettivo, insomma, è comprendere come le scienze umane possono aiutarci ad approfondire la riflessione sul rapporto tra corpo e ambiente, ma anche come esse possono fornire orientamenti pratici, etici e politici, per far fronte alle crisi sempre più frequenti e significative che si presentano nella sfera pubblica.

Martedì

13/09

Cuneo ore 16:00

Introduzione e lezione di apertura


Relatori:


Angela Michelis (Università di Torino, Presidente del CeSPeC)


Martedì

13/09

Cuneo ore 21:00

Lectio magistralis inaugurale

La lectio magistralis inaugurale costituisce tradizionalmente un appuntamento pubblico di incontro con la cittadinanza, nel quale uno studioso di rilievo dà l’avvio ai lavori con un intervento aperto a tutti.

La lectio magistralis inaugurale costituisce tradizionalmente un appuntamento pubblico di incontro con la cittadinanza, nel quale uno studioso di rilievo dà l’avvio ai lavori con un intervento aperto a tutti.

Mercoledì

14/09

Cuneo ore 10:00

Prima sessione seminariale

Corpo e ambiente

Il rapporto tra corpo e ambiente è uno dei temi più importanti nella riflessione biologica dell’ultimo secolo, riflessione che si è svolta in una costante interazione con la filosofia e le scienze umane. La prima sessione affronterà il tema del corpo nella sua dimensione ecologica, facendo riferimento ai tratti più generali della relazione tra individuo e mondo circostante.


Relatori:


Manlio Iofrida (Università di Bologna)


Mercoledì

14/09

Cuneo ore 15:30

Seconda sessione seminariale

Forme e pratiche dell'abitare

La seconda sessione seminariale si concentrerà sul tema dell’abitare, sottolineando in particolare l’importanza del design e dell’architettura per rendere conto in modo esaustivo della complessità dell’esperienza umana del mondo.


Relatori:


Imma Forino (Politecnico di Milano)


Giovedì

15/09

Cuneo ore 10:00

Terza sessione seminariale

Ecologie dei media

La terza sessione seminariale porrà l’accento sulla dimensione tecnologica, analizzando l’impronta umana sulle trasformazioni dell’ambiente e del nostro rapporto con esso nel mondo contemporaneo. In questo senso, il nesso tra ecologia e tecnologia verrà individuato come il tratto caratteristico dell’esperienza contemporanea.


Relatori:


Elena Casetta (Università di Torino)


Giovedì

15/09

Cuneo ore 15:30

Quarta sessione seminariale

Abitare la terra: la filosofia e l'antropocene

La quarta sessione seminariale si concentrerà sulla nozione di “antropocene”, e dunque sulle conseguenze etiche, politiche e ambientali della vita umana sulla terra. In questa sessione il tema dell’abitare verrà investigato dunque nelle sue proporzioni globali e a lungo termine, facendo particolare riferimento alla responsabilità dell’uomo nei confronti della natura e delle nuove generazioni.


Relatori:


Emilio Padoa Schioppa (Università di Milano Bicocca)


Giovedì

15/09

Cuneo ore 21:00

Incontro pubblico serale

La crisi climatica è una crisi culturale?

L’incontro serale si tiene tradizionalmente nel Salone d’onore del Municipio di Cuneo, e consiste in un dialogo a più voci su temi legati all’attualità. Saranno invitati personaggi appartenenti al mondo della cultura e della comunicazione.

Venerdì

16/09

Cuneo ore 10:00

Workshop con gli studenti

Il corpo e il cosmo. Per un'archeologia della persona

Anche quest’anno il Workshop sarà organizzato a partire da un’opera recente di un autore contemporaneo, invitato a rispondere alle domande degli studenti.


Relatori:


Paolo Godani (Università di Macerata)


Venerdì

16/09

ore 15:30

Quinta sessione seminariale

Abitare il Mondo: prospettive teologiche

La quinta sessione seminariale della Summer School indagherà il tema dell’abitare dal punto di vista teologico, interrogando quindi la dimensione ecologica nel senso più ampio – mettendo in questione cioè il senso stesso dell’abitare la Terra da parte dell’uomo. L’abitare, in questo senso, non è solo esperienza etica e politica, ma anche esperienza metafisica ed esistenziale.